Gli stili dell'arredamento
Arredamento d'interni

Gli stili dell’arredamento

SE VUOI ARREDARE CASA LA PRIMA COSA DA FARE È INDIVIDUARE IL TUO STILE:

QUELLO CHE PIÙ TI PIACE, CHE RAPPRESENTA LA TUA PERSONALITÀ E IL TUO MODO DI VIVERE.

HO CREATO QUESTA GUIDA AGLI STILI DELL’ARREDAMENTO, CORREDATA DI IMMAGINI

E DELLE CARATTERISTICHE CHE LI CONTRADDISTINGUE.

ART DECO’

DESCRIZIONE: Fa parte dell’ampio mondo del vintage. Forme arrotondate, una cartella colori ben definita, mobili imponenti, uso del ferro battuto e del metallo dorato, velluto e vetro.

BOHO CHIC

CARATTERISTICHE: Tanti stili mixati sapientemente per creare un caos accogliente. Fondamentale l’utilizzo delle piante e l’accostamento di tanti colori, materiali e stili. Eccentrico e fuori da ogni schema.

COASTAL

CARATTERISTICHE: Uso di tutte le tonalità di azzurro e blu abbinate al bianco, richiami al mare, alla spiaggia e alla natura. Linee pulite, tessuti leggeri e naturali.

CONTEMPORANEO

CARATTERISTICHE: Lo stile più difficile da rappresentare perché legato al momento storico in cui si vive. A seconda del momento cambiano le finiture del legno, la trama dei tessuti e le forme degli arredi, riprendendo però sempre uno stile già definito del passato.

COUNTRY

CARATTERISTICHE: Tanto legno di recupero accostato al ferro; complementi rivisitati dal mondo agricolo. Ampio uso dello shiplap alle pareti.

CLASSICO MODERNO

CARATTERISTICHE: Mobili classici ma con finitura laccata, cornici in gesso alle pareti, uso del metallo nelle declinazioni più eleganti, molto usato sia il bianco che i colori accesi.

ETNICO

CARATTERISTICHE: Materiali poveri, di recupero o riportati da qualche viaggio. Legno, paglia, lino e cocco. Tonalità tenui esaltate da qualche tocco deciso.

INDUSTRIALE

CARATTERISTICHE: Colori scuri, forme pulite. I materiali usati sono il ferro, la pietra e il legno di recupero. Molto spesso per gli arredi si riutilizzano materiali di uso industriale.

MID CENTURY MODERN

CARATTERISTICHE: Si tratta di una branchia del vintage. Uno stile dal gusto molto semplice, quasi monocromatico, i colori hanno tonalità fredde, arredi degli anni 50′ in legno, niente fronzoli.

MINIMALISTA

CARATTERISTICHE: Gli arredi sono semplici, lineari, a vista resta giusto l’indispensabile, ambiento molto neutri.

MONTANO

CARATTERISTICHE: Legno, legno e ancora legno: sulle pareti, sui soffitti e per gli arredi. Legno che si abbina bene alla pietra, alla pelle e alle corna per creare complementi unici.

SCANDINAVO

CARATTERISTICHE: Largo uso del bianco e del legno naturale. Linee arrotondate, colori chiari. Arredo minimale.

SHABBY CHIC

CARATTERISTICHE: Il bianco fa da padrone. Gli arredi sono leziosi con quell’aria di finto trasandato, che nasconde nei dettagli la sua ricercatezza.

VINTAGE

CARATTERISTICHE: Colori naturali con tonalità della natura. Uso di tappezzerie e tendaggi in velluto. E’ d’obbligo l’inserimento di mobili in legno e complementi usati (no ai mobili nuovi stile vintage).

Ti è piaciuta la mia guida agli stili dell’arredamento?

Seguimi su instagram, #bettiomartainteriordesign potrai vedere in anteprima le foto dei miei lavori.

Ti serve aiuto per arredare la tua casa? Acquista uno dei miei pacchetti o contattami per un preventivo personalizzato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: