Tag: bmid

A casa di Fabio ed Elisa (il progetto)

A casa di Fabio ed Elisa (il progetto)

Oggi andiamo a casa di Fabio ed Elisa, ti mostrerò il progetto di un’intera abitazione. Uno stile ecclettico per una atmosfera accogliente.

Regali artigianali

Regali artigianali

Quest’anno per i regali di Natale sarebbe bello se tutti sostenessimo delle piccole realtà, ecco una lista di idee per regali artigianali.

Contemporaneo chic

Contemporaneo chic

Manuela mi ha chiesto un arredamento contemporaneo chic 

con qualche tocco rustico, per la sua casa.

L’ambiente era nuovo e dovevo trovare una soluzione “economica

per la ringhiera della scala, che si ripete fino in mansarda.

Gli unici punti fermi erano i materiali di pavimento e scala.

Mi ha chiesto arredi dai toni naturali,

voleva assolutamente una vetrina in cucina

e quando ho visto lo specchio della nonna relegato in taverna,

ho deciso che avrebbe fatto parte anche lui del progetto.

Per le pareti ho pensato ad una pittura materica effetto tessuto,

la Decor texture del Colorificio Gottardo.

Nell’ingresso, ho posizionato un guardaroba che funge anche

da scarpiera e da specchio, il modello welcome di Birex.

La ringhiera della scala è pensata con intrecci di corda e ganci in metallo,

una soluzione economica ma con un impatto gradevole ed elegante,

di sicuro contemporaneo e chic.

La consolle in legno di recupero maschera il retro del divano,

acquistabile su Etsy, è disponibile in varie misure.

Lo specchio della nonna è posizionato di fronte al tavolo da pranzo,

che è il modello Barone di Bontempi, così come le sedie modello Clara.

La cucina è il modello Meg dell’ Arredo3.

Finalmente una cucina che di serie propone maniglie dorate,

cappe dalle forme contemporanee

e tanti dettagli carini per costruire una bella cucina senza spendere troppo.

 

Se ti è piaciuto questo progetto acquista uno dei miei pacchetti

o contattami per un preventivo personalizzato.

 

Spaccio bufala!

Spaccio bufala!

Spaccio bufala! Lo dico sempre per scherzare, perché la bufala Scacco la faccio assaggiare a tutti quelli che conosco…

Interior design o design interiore

Interior design o design interiore

C’è una domanda che mi sono posta spesso: perché tutti sono disposti a pagare un tecnico che disegni l’esterno della casa, ma in pochi spendono per un professionista che progetti gli interni? Perché è così importante “la facciata” e lo è così poco “l’interno”?   

Arredamento in stile inglese

Arredamento in stile inglese

Ho scelto un arredamento in stile inglese per la casa di

Giulio e Daniela che dovevano finire di arredare la zona giorno;

pareti verdi a contrasto con la carta da parati in bianco e nero.

Il budget era risicato quindi ho cercato di usare mobili Ikea,

anche se modificati e ricolorati.

La cucina aveva bisogno di essere completata,

mancavano alcuni pensili e c’era un sacco di spazio sprecato.

La disposizione del divano e del mobile tv non erano ottimali,

facendo risultare l’ambiente poco accogliente.

Credevo che un arredamento in stile inglese fosse l’ideale

ma per loro il progetto era troppo audace,

nonostante il verde fosse tra i colori che mi avevano indicato.

Ho dovuto aggiustare il tiro e alla fine il risultato, con le indicazioni

che mi hanno dato i clienti, è una soluzione molto più sobria.

Tu quale versione preferisci per questa casa?

 

Se vuoi un progetto personalizzato per i tuoi interni

acquista uno dei miei pacchetti o contattami per un preventivo.

Relooking in stile contemporaneo

Relooking in stile contemporaneo

Marianna mi ha chiamato per un relooking in stile contemporaneo della zona giorno. Mi ha chiesto se possibile, di inserire nel progetto dei mobili antichi che possedeva già. Aveva in programma una ristrutturazione che includesse il grande ingresso nel soggiorno, ed era prevista la demolizione 

10 consigli per non sbagliare cucina

10 consigli per non sbagliare cucina

Quando entro nelle case, molte volte c’è già la cucina e nonostante sia stata scelta dai clienti stessi, è una delle prime cose che vogliono sistemare. Ecco quindi 10 consigli per non sbagliare cucina e non avere ripensamenti: NON LIMITARTI AL PROGETTO DELLA CUCINA. Nella maggior 

Regali utili ed ecosostenibili

Regali utili ed ecosostenibili

Mai come quest’anno il diktat per i regali di Natale è uno solo: regali utili ed ecosostenibili.

La prima idea che trovo molto carina e utile sono i detersivi ecologici in tabs.

Everdrop propone dei kit di detersivi per la casa e per il bucato, zero waste:

si acquistano solo le ricariche che arrivano in confezioni di cartone.

Inoltre i detersivi vengono adattati in base alla durezza dell’acqua del tuo Comune.

I kit in bamboo per la cucina e per la cura della persona sono completamente ecologici e biodegradabili,

un ottimo punto di partenza per chi vuole una vita più sostenibile.

Visto il numero sempre crescente di persone che si rivolgono ad un’alimentazione vegana,

il Germogliatore è un accessorio tanto semplice quanto utile.

La pellicola per alimenti Beeswrap è lavabile e riutilizzabile per circa un anno, una volta esaurito il suo uso, è compostabile.

Disponibile sia con c’era d’api che con formula vegana.

Altra idea di sicura utilità sono i tappetini da forno riutilizzabili.

Lo sapevi che la carta forno si può usare solo fino a 220°? Questi tappetini invece possono sopportare temperature fino ai 300°,

si possono usare anche come base per impastare o congelare e sono lavabili in lavastoviglie.

Inoltre alcuni sono adatti anche per il barbecue!

Per chi mangia spesso fuori casa i sacchetti pranzo riutilizzabili: realizzati in carta kraft cerata, sono termici e naturalmente ecologici.

I complementi in rattan hanno spesso diversi usi, possano trovare collocazione in ogni tipo di arredamento

e fanno sicuramente parte dei regali utili ed ecosostenibili.

Adoro i contenitori in latta, Loberon ne propone tantissimi:

perfetti in cucina come in lavanderia, per i medicinali o per le cianfrusaglie.

Per me, quelli in stile vintage, hanno sempre un certo fascino.

Ecco un’idea a cui di sicuro avrai già fatto ricorso altre volte, ma in una forma nuova.

La tillandsia è una pianta aerea che vive con l’umidità dell’aria purificando l’ambiente

sia dal fumo delle sigarette che dall’ inquinamento chimico, fisico ed elettromagnetico.

E se proprio il tuo budget lo permette puoi fare un regalo speciale: un progetto d’interni.

Che sia un restyling o un nuovo progetto, contattami per un preventivo personalizzato.

Interni industrial chic

Interni industrial chic

Fabio e Michela mi hanno chiesto un progetto di restyling d’ interni in stile Industrial chic. Quando hanno visto il progetto se ne sono innamorati subito e abbiano iniziato assieme a programmare i lavori. I lavori di tinteggiatura, le cornici in gesso e la pietra